L’importanza della nutrizione con i funghi

Funghi-GruppoPer più di 3000 anni alcuni funghi commestibili, che si trovano in Cina e Giappone, spesso definiti “funghi della POTENZA” per le loro proprietà specifiche e gli ingredienti attivi, sono stati utilizzati e rispettati dalla medicina Cinese (MTC) per le loro capacità  di sostenere il sistema immunitario, di integrare il carico antiossidante e di espellere le tossine dal corpo. La maggior parte dei funghi per la nutrizione contiene tutti gli otto aminoacidi essenziali e alte concentrazioni di ferro, selenio e di vitamine del gruppo B. Di grande interesse l’alto contenuto di polisaccaridi che supportano l’attività  immunitaria e principalmente usati nei trattamenti di lotta ai tumori come immunomodulatori. Ricerche di laboratorio e studi clinici ne confermano l’uso tradizionale e nuovi campi di applicazione. Di grande importanza, pertanto, è l’alto contenuto di polisaccaridi, grandi molecole ramificate formate da piccole catene lineari, oggetto di studio fin dagli anni ’50. I risultati mostrano che queste strutture molecolari, simili a quelle della membrana cellulare dei batteri hanno una forte attività  antitumorale e immunostimolante. Gli eteropolisaccaridi stimolano il sistema immunitario dando il via a reazioni quali l’aumento dell’azione citotossica dei macrofagi sulle cellule cancerogene intensificando, tra l’altro, la produzione di interleuchina. I polisaccaridi antitumorali intensificano la citotossicità  di cellule Killer naturali (NK) così come dei linfociti t. I funghi medicinali come nutrimento sono anche ricchi di enzimi: è stato dimostrato come molti di questi contengano sostanze che imitano l’attività della SOD ( enzima superossido dismutasi ) e il sistema enzimatico citicromo “P450” è stato trovato in alcuni funghi superiori (basidiomiceti). Altri enzimi presenti in funghi medicinali includono le laccasi,  la glucosio ossidasi e la Attività  di Perossidasi. E’ verosimile che nei funghi queste potenti proprietà  enzimatiche disintossicanti e la presenza di specie reattive dell’ossigeno (ROS) siano dovute all’ambiente ostile, colonizzato dai miceli, con alta concentrazione di radicali liberi contro i quali i funghi devono proteggersi. A questo proposito vale la pena notare che questi enzimi si trovano esclusivamente nei miceli e di conseguenza le preparazioni derivate dal corpo fruttifero possono avere livelli molto più bassi di attività  enzimatica di quelle derivate dai miceli. MRL (Micology Research Laboratories) sono una compagnia inglese leader mondiale nella commercializzazione di prodotti a base di funghi per la nutrizione. Nel rispetto delle direttive europee sulla produzione di cibo, i MRL prestaTriton-MRLno grande attenzione non solo alla qualità  ( in collaborazione con i migliori specialisti, certificati GAP – Buone Pratiche Agricole, GMP – Pratiche di buona fabbricazione, origine biologica ) ma anche alla ricerca: i prodotti vengono regolarmente clinicamente testati per le diverse problematiche della salute. MRL raccomandala formula bilanciata di TRITON MRL, concepita secondo le moderne conoscenze nel campo della nutrizione coi funghi, scegliendo diverse famiglie di funghi e unendole in un’unica combinazione.