Echinacea – Apparato respiratorio

Echinacea TUS sciroppoNell’Echinacea sono contenuti numerosi composti chimici, caratterizzati da solubilità estremamente diverse, e in qualche caso, distribuiti in maniera diversa tra le specie medicinali. Le infiorescenze contengono derivati dell’acido ferulico e caffeico quali acido cicorico, echinacoside, acido clorogenico; sono presenti flavonoidi quali la quercitina, la rutoside, la luteolina, l’apigenina; inoltre sono presenti alchilammidi, polissacaridi ed oli essenziali con terpeni vari. Le radici contengono derivati dell’acido caffeico ed il costituente caratteristico è la cinarina; troviamo inoltre polisaccaridi quali l’inulina ed i fruttani, zuccheri ed oli essenziali. Solo una profonda conoscenza scientifica consente di selezionare e miscelare le parti delle piante e gli estratti sia per renderli efficaci sia per rinforzare le naturali difese del corpo in caso di affezioni delle vie aeree, infiammazioni del tessuto connettivo e influenza.