Micoterapia: istruzioni per l’uso

banner-categoria-funghi

Sono Integratori Alimentari e come tali devono essere notificati al Ministero della Salute. La compressa costituisce la scelta ideale perché contiene una quantità  di fungo maggiore rispetto alla capsula, circa il doppio. Infatti una compressa contiene 0,5 g. di principi attivi di fungo, mentre una capsula contiene circa 0.25 g di fungo. Il dosaggio minimo giornaliero da assumere è di 2 g. di ciascun fungo, 4 compresse apportano il quantitativo giornaliero, mentre con le capsule ne servono mediamente 8 al giorno. Prima di acquistare i Funghi Medicinali sotto forma di Integratori Alimentari, è bene controllare attentamente le etichette. Continua la lettura di Micoterapia: istruzioni per l’uso

Micoterapia

xxx

Come dice il termine stesso, la Micoterapia è un vero e proprio metodo di cura che si prefigge di migliorare la salute dell’uomo e dell’animale attraverso l’impiego di Funghi Medicinali. I Funghi dotati di queste proprietà , nella letteratura scientifica mondiale si chiamano Funghi Medicinali “Medicinal Mushrooms”. Un’altra espressione utilizzata “healing mushrooms” funghi curativi, che è indicativa della loro capacità  di prendersi cura della nostra salute. Fanno parte del regno dei funghi, come i funghi commestibili, dai quali si differenziano per le proprietà curative che li contraddistinguono. Quella che molti considerano una nuova metodologia di cura, è in realtà  una disciplina antichissima. Infatti, già 4.000 anni fa la Micoterapia costituiva uno dei “gioielli” della Medicina Tradizionale Cinese. Costituivano la cura contro le malattie del fegato, del cuore, del rene, le malattie come asma, allergie, polmonite, epatite virale, diabete, gastrite, malattie infettive, irregolarità  mestruali, difficoltà  del concepimento e tante altre. Ma la vera sorpresa è che anche oggi, nella nostra epoca in cui esistono migliaia di farmaci, i Funghi Medicinali non hanno perso la loro reputazione. La loro efficacia regge anche in sinergia con i farmaci. Infatti sono ben conosciuti dagli scienziati di tutto il mondo. Continua la lettura di Micoterapia

L’importanza della nutrizione con i funghi

Funghi-GruppoPer più di 3000 anni alcuni funghi commestibili, che si trovano in Cina e Giappone, spesso definiti “funghi della POTENZA” per le loro proprietà specifiche e gli ingredienti attivi, sono stati utilizzati e rispettati dalla medicina Cinese (MTC) per le loro capacità  di sostenere il sistema immunitario, di integrare il carico antiossidante e di espellere le tossine dal corpo. La maggior parte dei funghi per la nutrizione contiene tutti gli otto aminoacidi essenziali e alte concentrazioni di ferro, selenio e di vitamine del gruppo B. Di grande interesse l’alto contenuto di polisaccaridi che supportano l’attività  immunitaria e principalmente usati nei trattamenti di lotta ai tumori come immunomodulatori. Ricerche di laboratorio e studi clinici ne confermano l’uso tradizionale e nuovi campi di applicazione. Continua la lettura di L’importanza della nutrizione con i funghi

Collagene Marino

collagene-coseIl collagene è una molecola proteica molto complessa, prodotta dal corpo in quantità adeguate fino a quando non intervengono alcuni fattori a ridurne la concentrazione. Questo è il motivo principale per cui le articolazioni si indeboliscono, i muscoli perdono tono e sulla pelle compaiono le rughe. Molti fattori influenzano la riduzione della produzione di collagene da parte dell’organismo: una cattiva alimentazione, una dieta sbilanciata, il consumo di alcol e tabacco, stress ossidativo, farmaci (antibiotici, pillola anticoncezionale, antidepressivi. . .) . Studi clinici hanno unanimemente evidenziato la necessità di integrare il collagene, la proteina vitale per il corpo dell’uomo e della donna. Il collagene come integratore combatte l’invecchiamento del corpo: la pelle ritorna più elastica, le articolazioni acquistano maggiore forza e i muscoli ritornano più tonici. Grazie a queste proprietà, il collagene idrolizzato non solo consente di rimanere giovani più a lungo ma di ritrovare la vitalità e l’energia perse a causa del passare del tempo. Utilizzando quotidianamente Collagene Marino, si ottiene anche un deciso miglioramento della qualità della vita. Alcune ricerche hanno dimostrato che il collagene idrolizzato ha delle proprietà antinfiammatorie molto potenti e per questo motivo può portare dei miglioramenti nei casi di dolori cronici alle giunture (artrite reumatoide) o ai muscoli. Oltre a questo, consente delle guarigioni più rapide e meno traumatiche da incidenti di vario tipo. Infine, ripristina il ciclo del sonno, che si accorcia in genere a causa della sua carenza. Continua la lettura di Collagene Marino

L’Alitosi

L’alitosi è un disturbo molto frequente nella popolazione: dalle forme più eclatanti e persistenti a quelle più leggere e transitorie si stima che oltre il 25% della popolazione europea ne sia affetta. Può avere origini diHali-Z compresseverse: a volte è causata da malattie sistemiche o da cattiva digestione ma più spesso (in circa il 90% dei casi) è espressione di problemi del cavo orale. I microrganismi presenti nella cavità orale, attaccando i residui di cibo ricchi di proteine (carne, uova, formaggi), formano delle sostanze volatili solforate che provocano l’odore sgradevole, spesso fonte di imbarazzo e disagio psicologico. Le attuali norme sociali mettono in risalto l’importanza dell’immagine personale ai fini delle relazioni interpersonali. In questo contesto il soggetto affetto da alitosi può essere portatore di seri problemi relazionali, che lo possono condurre, nei casi estremi, all’isolamento sociale. Come affrontare l’alitosi: nella quasi totalità dei casi l’alitosi può essere eliminata o comunque controllata in maniera tale che non interferisca nella vita di relazione con un trattamento specifico che prevede l’utilizzo di Principi Attivi in grado di inibire la proliferazione batterica nel cavo orale e di legare i composti volatili solforati.

Kyoui: lo spazzolino angolare

Lo spazzolinoKyoui angolare Kyoui ™   induce ad adottare la corretta modalità di spazzolatura: verso l’alto e verso il basso pertanto dalla gengiva verso il dente. Questo modo di spazzolare i denti è consigliato dalla maggior parte dei dentisti e igienisti. Oltre a favorire la corretta modalità di spazzolatura si può anche dire che cambia completamente l’approccio che i consumatori hanno verso l’igiene orale. L’Angolo cambierà certamente le abitudini ma soprattutto dissuaderà dal pulire i denti spazzolando in laterale e con il tipico movimento avanti e indietro. Molti dentisti hanno affermato che lo spazzolamento avanti e indietro arreca danni  alle gengive, rimuove lo smalto dei denti e può portare a problemi di salute orale anche molto gravi. Continua la lettura di Kyoui: lo spazzolino angolare

Soladey: lo spazzolino Hi-Tech giapponese

 SOLADEY somiglia a unSoladey eco comune spazzolino da denti ma uno studio più attento rivela la presenza di un’asticella in titanio dioxide posizionata tra la testina ( sostituibile ) e il manico.  Quest’asticella è il vero segreto di SOLADEY. È fatta di un materiale conduttivo brevettato che consente alla luce, mediante un’attività fotoelettrica, di essere convertita in una fonte di energia naturale che elimina i batteri dannosi dalla vostra bocca lasciandovi una sensazione di freschezza! Continua la lettura di Soladey: lo spazzolino Hi-Tech giapponese

Curcuma: proprietà, usi e controindicazioni

curcumaLa curcuma è una pianta erbacea dal colore giallo-ocra originaria dell’India. Gli indiani ne conoscono i benefici da più di 5mila anni. Sin dall’antichità è conosciuta infatti non solo come spezia, ma anche come colorante e antinfiammatorio. La curcuma detta anche zafferano delle Indie è una pianta caratterizzata da lunghe foglie di forma ovale che accolgono dei particolari fiori raccolti in spighe, da questi si estraggono i rizomi che prima di essere utilizzati vengono fatti bollire ed essiccare e poi schiacciati con dei particolari attrezzi che danno vita alla nostra “polvere magica”. Definire la curcuma come una polvere magica può sembrare un’esagerazione, ma invece non lo è, le proprietà di questa pianta sono tantissime… Scopriamole insieme!

Continua la lettura di Curcuma: proprietà, usi e controindicazioni

Ozono – Gas ossidante e battericida

L’ozono è una forma allotropica dell’ossigeno, a temperatura ambiente il gas è incolore con un caratteristico odore acre e pungente, da cui deriva il nome (dal greco ozo = emana odore). Essendo l’ozono un gas fortemente instabile, per essere usato nelle giuste dosi, deve essere prodotto al momento dell’uso e non può essere né conservato né trasportato. Questo limite impone che dalla generazione all’utilizzo non devono passare che pochi secondi. L’ozono è un componente naturale dell’atmosfera ed è noto ai più per l’azione protettiva che svolge nell’attenuare le radiazioni ultraviolette assorbendone la gran parte (circa i 9/10), prima che giungano sulla terra. Viene formato mediante il passaggio di ossigeno attraverso particolari tubi /ampolle che creano un arco voltaico (effetto corona) , la sua formulazione chimica è O3 (O2 + O). L’ozono è impiegato per il suo potere ossidante e battericida in medicina per la cura di: Continua la lettura di Ozono – Gas ossidante e battericida

Tea Tree Oil

australian-tea-treeL’olio di Tea Tree o “albero del tè” (nome attribuitogli dal capitano Cook che, sbarcato in Australia, bevve una bevanda a base di foglie di tea tree scambiandola per un infuso di tè) è uno straordinario olio essenziale di origine naturale, con efficacissime proprietà antisettiche, indicato per il trattamento di irritazioni cutanee, punture di insetti, scottature, ulcere del cavo orale, gengiviti, herpes, infezioni vaginali e molteplici altri disturbi. Tale essenza è prodotta per distillazione dalle foglie dell’albero della Melaleuca alternifolia, il cui nome deriva dal greco mèlas -anos, nero e leukòs, bianco, dal contrasto esistente tra le foglie verde scuro, e la corteccia bianca; è una pianta proveniente dall’ Australia, caratterizzata da un alto contenuto di terpineolo (superiore al 30%) e da un basso contenuto di cineolo (inferiore al 15%), conosciuta già dalle popolazioni aborigene che ne utilizzavano la corteccia, resistente all’acqua, per la fabbricazione di piccole canoe o di utensili. Le sue foglie pungenti venivano messe a macerare in acqua per preparare un rimedio contro la tosse, mal di testa, ferite e lesioni della pelle. Dalla Melaleuca Alternifolia viene estratto uno degli oli essenziali più straordinari ed utili dell’aromaterapia, il Tea Tree Oil ,anche chiamato Albero del The. Ciò che lo rende così particolare è la molteplicità delle sue proprietà curative, nonchè la velocità con cui riesce ad agire e a favorire la guarigione delle patologie per cui lo si usa. Per prima cosa è importante sottolineare un aspetto che differenzia il Tea Tree da tutti gli altri oli essenziali : esso, infatti, è l’unico olio essenziale (insieme alla Lavanda) che può essere usato puro direttamente sulla pelle, non avendo quindi bisogno di essere prima diluito in altre sostanze come gli oli base.

Continua la lettura di Tea Tree Oil